False fideiussioni, arrestato a Bologna un 45enne di Latina

Il broker aveva creato una rete che ha truffato 50 clienti per 20 milioni di euro

LATINA – E’ stato arrestato a Bologna un 45enne di Latina che offriva fideiussioni convenienti, ma senza autorizzazione e adeguate coperture finanziarie. La guardia di Finanza di Bologna ha smantellato definitivamente una rete di broker e arrestato il membro considerato l’amministratore di fatto dell’organizzazione, un 45enne di Latina residente a Cassino. L’accusa è quella di aver “ideato, organizzato e promosso un’associazione per delinquere dedita all’emissione di false fideiussioni senza disporre delle previste autorizzazioni ed in carenza delle coperture finanziarie per far fronte alle stesse”. Denunciati 41 broker finanziari: in 3 anni di operatività, erano riusciti a piazzare sul mercato false polizze fideiussorie per circa 20 milioni di euro in danno di soggetti privati ed enti pubblici. Oltre cinquanta i coinvolti nell’operazione, con accuse che vanno, a vario titolo, dall’esercizio abusivo dell’attività finanziaria, riciclaggio, truffa e bancarotta fraudolenta e sequestrare beni e disponibilità finanziarie per circa un milione di euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto