operazione arpalo

Pasquale Maietta trasferito al San Camillo di Roma

Al via gli interrogatori per gli arrestati ai domiciliari

LATINA – E’ stato subito trasferito dalla clinica privata Pio XI al San Camillo di Roma Pasquale Maietta. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari Laura Matilde Campoli dopo aver esaminato le conclusioni della consulenza affidata al colonnello dei carabinieri Maria Elena Silvotti.

L’ex parlamentare è stato arrestato nell’ambito dell’operazione Arpalo e secondo gli inquirenti è il promotore di un’associazione per delinquere dedita al riciclaggio di denaro. Il 47enne è stato trasferito nei giorni scorsi nell’ospedale San Camillo di Roma e quando si sarà ristabilito, se la situazione processuale non sarà cambiata, Maietta finirà in carcere insieme agli altri coinvolti nell’inchiesta Arpalo.

Intanto oggi prenderanno il via gli interrogatori degli altri arrestati, ora ai domiciliari.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto