sport

Vivicittà Latina Trofeo Mapei, domenica la trentesima edizione

Ecco tutte le strade chiuse

Shares

LATINA – Domenica 15 aprile alle 9,30 sulle strade del capoluogo pontino l’Uisp dà il via alla trentesima edizione di Vivicittà Latina-Trofeo Mapei

Il Vivicittà Latina-Trofeo Mapei festeggia un compleanno importante: domenica 15 aprile l’evento simbolo del podismo a marchio Uisp celebra la trentesima edizione nel capoluogo pontino, tornando a riempire le strade con un fiume colorato di appassionati della corsa.
«Vivicittà – ricorda il presidente dell’Uisp di Latina, Domenico Lattanzi – nasce come evento volto a valorizzare lo sport sociale e per tutti, evidenziando il diritto di correre liberamente in città che non siano ostaggio dello smog e riappropriandosi degli spazi urbani in maniera sana e sostenibile».
Si correrà oltre che a Latina, anche sulle strade di sessanta città in Italia e all’estero, che partiranno contemporaneamente grazie al via lanciato in diretta da Radio 1 Rai alle ore 9,30. La classifica finale sarà unica grazie alla compensazione dei percorsi sulla distanza dei 12 chilometri.
Vivicittà è attenta alla sostenibilità ambientale dell’evento e alla solidarietà, infatti negli anni è stata organizzata in molti posti in cui lo sport potesse essere messaggero di pace, dialogo e speranza: è stata la prima corsa che si è svolta a Sarajevo dopo la fine della guerra, la prima a Berlino dopo la caduta del muro, con il percorso che attraversava il vecchio confine tra est e ovest. In questi ultimi anni grande attenzione è stata rivolta alle nuove emergenze che ci sono nel mondo, l’ultima in ordine di tempo è quella della guerra in Siria: da molti anni Vivicittà si corre anche in Libano dove coinvolge bambini libanesi, palestinesi e siriani, che corrono tutti insieme. Novità di quest’anno è il gemellaggio con La Corsa di Miguel, anticipato proprio dalla collaborazione con l’Uisp di Latina: in molte città le piste d’atletica vedranno impegnati gli studenti delle scuole superiori per una staffetta sulla distanza classica della maratona, i 42 km e 195 metri.
«Da sempre inoltre – aggiunge ancora Lattanzi – Vivicittà Latina assegna il Trofeo Mapei: un abbinamento consolidato con una grande azienda e la sua sede di Latina, avviatosi grazie all’attenzione e alla sensibilità dello storico direttore dello stabilimento pontino, Giovanni Volpe. Ci attendiamo una notevole partecipazione sia per la distanza competitiva di 12 chilometri, sia alla stracittadina aperta a tutti di circa 3 chilometri». Quest’ultima è dedicata in particolar modo agli studenti delle scuole, e all’istituto più numeroso sarà attribuito il premio in memoria di Michele Policicchio, insegnante prematuramente scomparso che fu tra i promotori di Vivicittà a Latina. La Stracittadina abbraccia inoltre il progetto “Vivi la tua città con Vivicittà, nessuno escluso”, sostenuto dalla Regione Lazio. Essa rappresenterà il fulcro di percorso di sensibilizzazione all’interno delle scuole, per incentivare l’avvicinamento alla pratica della corsa su strada, intesa come strumento per il benessere fisico, per l’integrazione sociale e per la condivisione. Un’attività svolta ognuno secondo le proprie potenzialità e nel rispetto dei propri limiti, nessuno escluso, che consente di praticare sport all’aria aperta, promuovendo il principio della partecipazione, intesa nel senso più ampio del termine, nel rispetto delle diversità di ogni genere. A questo aspetto si affianca il coinvolgimento dei Centri anziani del territorio e dei Centri di prima accoglienza per stranieri, dove l’esperienza di sport come gioco e divertimento consente di comunicare attraverso il linguaggio internazionale della pratica motoria, che consente di superare i confini e abbattere le barriere. Vivicittà Latina-Trofeo Mapei sarà Tappa Oro del ventiseiesimo Grande Slam, il circuito organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei e Sport ’85, che assegnerà il Trofeo Icar Renault alla società vincitrice per numero di partecipanti al termine della stagione. La partenza di Vivicittà Latina è prevista alle ore 9,30 dal Parco Falcone e Borsellino. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.uisplatina.it.

STRADE CHIUSE PER LA MANIFESTAZIONE – Percorso Stracittadina: Viale Medaglie d’Oro, Piazza della Libertà, Viale Don Morosini, Via Oberdan, Via Serpieri, Via Farini, Corso Emanuele Filiberto, Piazza Del Popolo, Corso della Repubblica, Via Pio VI, Via Eugenio di Savoia, Piazza della Libertà, Viale Medaglie d’Oro (arrivo Stracittadina km. 2,000 al Parco Comunale Falcone e Borsellino)

Percorso Competitiva: Viale Medaglie d’Oro, Piazza della Libertà, Viale Don Morosini, Via Oberdan, Via Serpieri, Via Farini, Corso Emanuele Filiberto, Piazza del Popolo, Corso della Repubblica, Viale Marconi, Via Isonzo, Via Veneto, (fino alla rotonda e ritorno), Via Isonzo, Strada della Rosa, Strada del Piccarello, Via San Francesco, Strada Tor Tre Ponti, Via del Pantanaccio, Via Epitaffio, Corso Matteotti, Via Carducci, Via Diaz, Piazza della Libertà, Viale Medaglie d’Oro (arrivo Competitiva km. 12,000 al Parco Comunale Falcone e Borsellino)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto