appuntamenti

Il denaro non governa, la presentazione del libro in curia a Latina

Giovedì la manifestazione Latina Libera sotto la Prefettura

LATINA – “Il denaro non governa. Politica, economia e ambiente nel pensiero sociale di papa Francesco” è il titolo del libro presentato presso la Curia Vescovile dall’Ucid e dalla Cisl di Latina in un incontro presieduto dal Vescovo Mons Mariano Crociata.

“Una riflessione da fare insieme nata da una idea condivisa con la Cisl per affrontare un tema di stretta attualità come quella di una politica intesa come bene comune per il miglioramento delle condizioni sociali delle persone”, ha spiegato Anna Maria D’Achille Presidente UCID Latina.

Presente anche il Prefetto di Latina Maria Rosa Trio che ringraziando le forze dell’ordine e la magistratura dopo i brillanti esiti dell’operazione Alba Pontina, ha sottolineato come “le persone non devono essere lasciate sole ma devono essere a sostegno dello stato, e che al centro dell’azione delle istituzioni deve esserci il cittadino, la persona con la sua dignità.”

“Un libro che offre una importante rilettura della dottrina sociale della chiesa – ha detto il Vescovo Mariano Crociata – alla luce degli anni del magistero di Papa Francesco”.

Autori del volume Pier Paolo Saleri e Andrea Tornielli, che hanno sottolineato come il titolo del libro “possa apparire contraddittorio nei termini ma effettivamente, come il papa ci induce a riflettere, il denaro non governa perchè governare significa perseguire il bene comune. Quindi il denaro domina, comanda ma non governa perchè il governare dovrebbe essere prerogativa della politica che invece abdicato al suo ruolo con le conseguenze che vediamo di fronte a noi a partire dall’Europa che deve ritrovarsi nella sua tradizione spirituale, tornado ad essere punto di riferimento forte nella difesa della democrazia e non un guscio vuoto dove poteri senza nome finiscono per condizionarne la vita”.

“Siamo soddisfatti di come è andata la presentazione del libro – ha detto il segretario generale della Cisl Roberto Cecere – un momento importante di ragionamento su temi che ci chiamano ad una visione alta della politica che deve tornare ad essere protagonista e credibile, con il cittadino al centro della sua azione. Serve un lavoro che dia reddito ma anche dignità, che non sia una semplice merce di scambio. Ho molto apprezzato che nel corso della presentazione si sia molto parlato dell’operazione Alba Pontina e di quanto le forze dell’ordine e della magistratura stanno facendo per riportare nella nostra città legalità e partecipazione e su questo come forze sociali dobbiamo essere loro vicine”.

In questo contesto è stata presentata la manifestazione che si terrà il prossimo giovedì 21 giugno alle ore 21:00, davanti alla Prefettura di Latina: “Un presidio – ha detto Cecere – a sostegno della legalità, organizzato dalle associazioni cittadine.”

1 Commento

1 Commento

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    16 Giugno 2018 alle 11:59

    Ora dimmi cento mila euro, per riprocreare il ponte di Porto Badino quando abbiamo avuto degli ex Presidenti Della Provincia che con i soldi finanziati e pubblici si sono fatti i porci propri comodi del Tipo un Hotel abusivo nel bel mezzo di una costa in località Sperlonga e però Mamma mia paga le tasse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto