cronaca

Tentano di occupare la casa di un magistrato a Cisterna, tre stranieri denunciati

La Volante è intervenuta su segnalazione in via Frosinone

CISTERNA – Hanno tentato di occupare la villa di un magistrato che presta servizio a Torino, sono stati fermati dalla Polizia. E’ successo ieri a Cisterna, in via Frosinone quando la Squadra Volante del Commissariato di Cisterna è intervenuta, su segnalazione della Sala Operativa, in via Frosinone. Tre pluripregiudicati: due rumeni (D.M. 1973 C.A. 1967) ed una polacca (K.M. 1973) si erano già insediati nella villa. Nonostante una forte resistenza i tre sono stati bloccati e portati in Commissariato dove, uno dei fermati ha tentato di ferirsi sbattendo la testa al muro e riuscendo nel suo intento con un grosso anello che portava al dito. E’ stato quindi richiesto l’intervento del 118 . I tre fermati sono stati denunciati per violazione di domicilio aggravata e oltraggio a pubblico ufficiale.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Pierluigi Manetti

    Pierluigi Manetti

    4 Giugno 2018 alle 18:42

    Scommetto che se veniva occupa ,nel giro di qualche ora non c’era nessuno dentro

  2. Luciano Grigio

    Luciano Grigio

    4 Giugno 2018 alle 18:46

    Se era l’abitazione di un povero cristo non sarebbero mai stati cacciati in modo rapido , avrebbe dovuto mettere l’avvocato e comunque prima di riavere la propria abitazione libera avrebbe imparato a bestemmiare in islandese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto