cronaca

Il Comitato quartiere Nicolosi chiede una presenza maggiore e costante delle forze dell’ordine

L'appello lanciato alle istituzioni dopo il ferimento di un tunisino

LATINA – Dopo il ferimento di un cittadino tunisino avvenuto nel Quartiere Nicolosi a Latina, i residenti, riuniti in un comitato, fanno appello a tutte le forze dell’ordine e alle Istituzioni, per una maggiore e più costante presenza all’interno del Quartiere di forze dell’ordine. “Noi del Comitato, da mesi ci stiamo adoperando perché questa situazione di degrado e di insicurezza generale possa cessare, ma notizie come queste o come quella dell’atto vandalico della scuola di Col di Lana, rischiano di vanificare tutto il lavoro che il Comitato sta facendo attraverso iniziative a carattere socio/culturale ed aggregative, finalizzate a ricreare quel senso di Comunità all’interno del Quartiere. Il Comitato inviata le Istituzioni e le forze politiche cittadine ad adoperarsi per la pianificazione di un programma di interventi, a carattere socio urbanistico, destinati a preservare e valorizzare il Quartiere”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto