cronaca

Lampade cinesi senza i requisiti di sicurezza, scatta l’allerta

La denuncia partita da un consumatore di Latina che ha preso la scossa

LATINA – I Carabinieri Nas di Latina, hanno denunciato un commerciante cinese che importava e vendeva lampade elettriche multicolori a Led Rotante senza i requisiti di sicurezza per l’immissione in commercio. Per il prodotto è scattato il sistema di allerta Rapex per la diffusione ai consumatori. L’uomo è titolare di una ditta di import-export con sede e deposito in Roma, ma la denuncia nasce da indagini tecniche e accertamenti richiesti dal personale del nucleo che aveva ricevuto una lamentela di un consumatore che aveva acquistato il prodotto in una grande rivendita di Latina di vari articoli per la casa. Nel provarne il funzionamento aveva preso una scossa elettrica perché la lampada si era aperta permettendo il contatto con i componenti interni sotto tensione e non isolati.

Il campione del prodotto, prelevato dal Nas è stato esaminato dall’Istituto italiano marchio di qualità che ha giudicato pericolose e irregolari le lampade commercializzate in dispregio dei requisiti di sicurezza previsti dalle direttive europee.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    24 Settembre 2018 alle 18:33

    N.A.S. guarda che tra pizzerie fai da te ed esercizi commerciali spuntati come funghi in tutta Latina tra di loro il più pulito vive con la rogna.

  2. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    24 Settembre 2018 alle 18:35

    Buon lavoro qui ce n’è tantissimo di lavoro per voi fidatevi anche negli esercizi commerciali chiusi per sanzioni amministrative e che al l’apertura sono peggio di prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto