cultura

Teatro Fellini di Pontinia, pronta la stagione, si parte con Gabriele Lavia

In cartellone anche danza (con Laccio), teatro ragazzi (con Melania Maccaferri), mostre e musica

PONTINIA – Tutto pronto per la nuova stagione del teatro Fellini di Pontinia, da quest’anno diretto da Clemente Pernarella. Un raccoglitore di iniziative importanti come il Teatro ragazzi, diretto da Melania Maccaferri, e non solo. In una conferenza stampa, Clemente Pernarella insieme a Melania Maccaferri, alla presenza del Sindaco di Pontinia Carlo Medici e dell’Assessore alla Cultura di Pontinia Patrizia Sperlonga, hanno illustrato tutto il cartellone.

ASCOLTA CLEMENTE PERNARELLA

La programmazione del Fellini, avrà un doppio binario: prosa e danza, entrambi improntati verso la scena contemporanea. Il sipario si alzerà il 23 Settembre 2018 con uno spettacolo fuori abbonamento di Gabriele Lavia dal titolo “Il Sogno di un uomo ridicolo” da Fëdor Dostoevskij. Seguiranno poi altri appuntamenti con Daniele Timpano e Marta Cuscunà; Vinicio Marchioni e Francesco Montanari (rilettura di Zio Vanja di Cechov); Giorgio Colangeli; Mitipretese e Punta Corsara.

Per la danza, grazie alla collaborazione con Laccio (figura di spicco nel panorama nazionale,direttore artistico di “Dance Dance Dance” e “The Voice of Italy”), sul palcoscenico del Fellini si esibiranno i Kataklò, Eskaln, Dueditre, Il filo di paglia e lo stesso Laccio in collaborazione con i Modulo Factory.

Grande soddisfazione per l’attore Clemente Pernarella che torna alla direzione del Fellini, dopo la parentesi avuta già dal 2007 al 2010: “Non considero quella di oggi una partenza, credo sia più giusto pensare ad una tappa, un passaggio importante di una storia cominciata molto tempo fa. Che poi è così che nasce un teatro: dal lavoro, dai sogni, dalle speranze, dalle risate e dalle lacrime, anche dagli applausi di tanta gente, di una comunità. Oggi si raccoglie una sfida. Qui da oggi lavoreremo per creare il primo Stabile Pubblico a iniziativa privata della Regione fuori dalla Capitale. Abbiamo davanti cinque anni di lavoro per colmare un vuoto che non ha eguali in Italia. Lo faremo proprio grazie all’Amministrazione di Pontinia che ha indicato la strada e che ha voluto condividere il progetto. Lo faremo con gli strumenti che la Regione Lazio ha reso disponibili in questi anni e grazie al sostegno degli Amministratori locali che hanno condiviso la necessità di avviare un’operazione come quella del Teatro Fellini. Un grazie particolare va ad ATCL, Luca Fornari e Sandro Berdini per quanto hanno fatto in questi anni e per aver accolto e sostenuto l’iniziativa che presentiamo oggi, irrealizzabile senza il loro contributo. Il resto sarà lavoro e non ci spaventa. Condivido questa scelta con professionisti eccezionali, ci ha unito fino ad ora la certezza che saremmo riusciti a realizzare quello che oggi accade: far nascere un teatro per la nostra terra. Di questo sogno realizzato saremo solo i custodi, il teatro è un fatto sociale prima di tutto, appartiene alla comunità e lavora per la comunità, questo è quanto ho sempre creduto ed è su questo che prendo un impegno con Pontinia e con la sua gente”.

Melania Maccaferri, direttrice artistica del Teatro Ragazzi di Latina, ci ha tenuto a sottolineare che: “Particolare attenzione sarà rivolta ai giovani. Lavoreremo con gli studenti di ogni età e con i docenti. Il progetto del Teatro Ragazzi raccoglierà la domanda degli Istituti scolastici della provincia, dalle scuole elementari fino alle superiori. E’ una formula vincente che ci sta dando numerose soddisfazioni da 23 anni. I bambini vanno stimolati fin da piccoli all’arte della recitazione e dello spettacolo, perché il teatro è formazione, inclusione sociale e momento importante di crescita”.

A corredo del cartellone di prosa, danza e Teatro Ragazzi, nel progetto di rinnovo del Teatro Fellini ci sarà anche la musica con il Pontinia Rock&Blues festival ed attività di formazione con laboratori sul teatro e sul cinema.

Per informazioni su tutti gli eventi in programma e sulla campagna abbonamenti:www.fellinipontinia.it

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto