a latina

650 grammi di marijuana in cantina scoperti al grattacielo grazie a Birba e Jamil

La Polizia aumenta i controlli anche nelle scuole

LATINA – Servizio straordinario di controllo del territorio da parte della Polizia nella giornata di ieri nel capoluogo pontino.

A seguito delle segnalazioni presentate da alcuni cittadini, 2 equipaggi della Squadra volante, 2 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine provenienti dalla capitale e due unità cinofile provenienti da Fiumicino, hanno perlustrato il territorio con posti di controllo e perquisizioni domiciliari. Di grande importanza è stata la presenza della unità cinofila antidroga BIRBA e JAMIL della Polizia di Frontiera di Fiumicino.

Ieri pomeriggio gli agenti hanno fatto irruzione al grattacielo di via Nervi, scala M dove nel corso di alcune perquisizioni domiciliari, i cani antidroga hanno scovato in un locale uso cantina al 14° piano dove è stato trovato un ingente quantitativo di marijuana. Trovate all’interno del locale piantine essiccate di marijuana per circa grammi 650 suddivisa in tre buste e ritagli di buste in cellophane per il confezionamento delle dosi. Sia il denaro che la sostanza stupefacente veniva stata sottoposta a sequestro. Denunciato il proprietario del locale un uomo di 62 anni.

A SCUOLA – Controlli anche nelle scuole, la Questura infatti ha dato maggiore impulso alle attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in particolare nei pressi degli istituti scolastici. Le iniziative proseguiranno nei prossimi mesi, con lo scopo di arginare una delle principali e più odiose di arricchimento della criminalità, in quanto esercitate nei luoghi deputati alla formazione ed alla crescita dei giovani.

All’esito dei controlli, sono stati effettuati 6 posti di controllo, sono state controllate 82 persone e 33 veicoli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto