cronaca

Maltempo, scuole chiuse a Latina e molti altri comuni

Provincia in ginocchio: tromba d'aria a Terracina e nel sud pontino

LATINA – Grossi disagi alla circolazione per il forte vento e la pioggia che si è abbattuta nelle ultime ore sulla provincia. Una tromba d’aria ha colpito la zona di Sezze, Terracina e il sud pontino con importanti problemi alle serre e ai tetti e decine di alberi caduti. Gli interventi dei Vigili del fuoco sono innumerevoli, per allagamenti, rami e alberi sul manto stradale e sui tetti delle abitazioni, oltre che pali della luce. Il traffico è rallentato ovunque.

La zona più colpita è quella di Terracina, sui social sono impressionanti le foto degli utenti che pubblicano immagini di alberi a terra, ma anche sulle case e sulle auto, su Viale della Vittoria e la sua piazza Mazzini. Un albero si è abbattuto anche sull’ufficio postale centrale.

Il centralino dei Vigili del fuoco è preso d’assalto, più di 100 le richieste in coda. Il Comandante Provinciale ha disposto l’incremento del personale operativo con personale di turno libero proprio per andare incontro a tutte le richieste che arrivano. Sono in arrivo mezzi speciali da Vigili del Fuoco da Roma per la rimozione degli alberi caduti. Attualmente la via Appia è bloccata per via dei pini caduti, stesso discorso per la Pontina anche se in maniera minore. In un caso specifico un pino, sulla via Appia, nel cadere ha sfiorato una cisterna di gpl. La situazione peggiore si registra a Sezze, Pontinia e Terracina.

A Latina la situazione è costantemente monitorata dall’Amministrazione, in collegamento con il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Lazio.

Per fare fronte ai disagi lungo le strade, è stato attivato il personale dell’Azienda ABC, impegnato a rimuovere alberi e rami che impediscono la normale circolazione. Anche a Latina, il Comune ha deciso di chiudere le scuole per la giornata di domani, così come i Comuni di Cori, Pontinia, Sabaudia, Sezze, Fondi, Formia, Sermoneta, Terracina, San Felice Circeo e Rocca Massima. “Abbiamo deciso di farlo perchè ci sono stati tanti danni e viabilità compromessa”, ha detto la vicesindaco Paola Briganti.

Rilievi nelle scuole sono stati svolti questa mattina dall’assessore alla Scuola Gianmarco Proietti, nessuna scuola ha registrato gravi problemi. Qualche tegola volata e rami che hanno impedito l’accesso ai pullman all’alberghiero, ma che sono stati rimossi. Al Classico un vetro esterno di una classe, è volato dal secondo piano in una  zona non frequentata dai ragazzi, la Provincia si è subito attivata per risolvere il problema.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto