cronaca

Controlli a tappeto della Polizia nelle zone calde del territorio

Una persona è stata arrestata un altra denunciata

LATINA – Un nuovo Servizio straordinario di controllo del territorio della Polizia di Stato si è svolto nella giornata di ieri nel capoluogo pontino, interessando le zone “calde” della città, con particolare attenzione al Quartiere Nicolosi e all’area delle nuove Autolinee Cotral. Due equipaggi della Squadra Volante e due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine provenienti dalla capitale, hanno perlustrato il territorio interessato con posti di controllo, utilizzando anche il sistema di bordo Mercurio per la lettura automatica delle targhe. Nel corso dell’attività, un equipaggio della Squadra Volante ha controllato una persona sottoposta agli arresti domiciliari in via Londra, che, senza alcuna autorizzazione è stata rintracciata fuori dall’abitazione. Per lui sono scattate le manette per evasione. L’evaso, identificato per D.S.A., italiano, del 1980, annoverava svariati precedenti penali.

Un altro equipaggio della Squadra Volante, durante l’attività di pattugliamento e prevenzione, nel percorrere Via Tagliamento, angolo piazza Col di Lana, nel quartiere Nicolosi, ha notato un uomo extracomunitario che si aggirava con atteggiamento sospetto nel corso della perquisizione, all’interno della tasca anteriore dei pantaloni, è stato trovato un coltello, di cui non sapeva giustificare la presenza. La persona, accompagnata presso gli uffici della Questura, identificata per H.J, cittadino tunisino del 1978, pluripregiudicato, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto di armi od oggetti atti all’offesa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto