ambiente

Impianto a biometano a Latina Scalo, dalla Provincia l’ok definitivo

Gaia Pernarella presenta una interrogazione alla Regione

LATINA – Il 31 dicembre la Provincia di Latina, ha autorizzato la realizzazione dell’impianto a Biometano in via delle Industrie a Latina Scalo. Il documento porta la firma del dirigente all’ambiente ed ecologia Nicoletta Valle ed è stato pubblicato sull’albo pretorio dell’Ente.  Il progetto trova la forte opposizione dei cittadini e anche del Comune di Sermoneta, per la vicinanza al Giardino di Ninfa, ma che, come ha sottolineato anche il presidente della Provincia rispetta i criteri stabiliti dalla legge in questo ambito. L’impianto verrà realizzato e gestito dalla ditta Recall Latina e si occuperà del trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani per la produzione di bio-metano, un processo di cui avevamo parlato con un esperto, il responsabile della facoltà di Ingegneria a Latina, il professore Alessandro Corsini.

La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella ha presentato una nuova interrogazione, dopo quella del giugno scorso, per chiedere delucidazioni sulla correttezza del procedimento amministrativo: “Non solo i Giardini di Ninfa – ricorda Pernarella -, a poche centinaia di metri dall’area individuata insiste l’abitato di Latina Scalo, passa la ferrovia Roma – Napoli, c’è l’aeroporto militare, e tutta la zona è fondamentalmente a destinazione agricola”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto