politica

Un fondo per i piccoli Comuni nella legge di bilancio

Servirà a cofinanziare piccole opere per incentivare settori vitali

LATINA – I comuni potranno attingere a un fondo da 400 mila euro voluto dal Governo, nella legge di bilancio, per cofinanziare piccole opere che serviranno ad incentivare settori vitali come l’edilizia pubblica, la manutenzione e la sicurezza del territorio, la manutenzione della rete viaria, la prevenzione del rischio sismico e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali. A dirlo è l’onorevole del Monvimento 5 Stelle Raffaele Trano che spiega: “Introduciamo un contributo di 40mila euro per i comuni fino a 2 mila abitanti, di 50mila euro per quelli fino a 5mila abitanti, di 70mila euro per i comuni fino a 10mila abitanti e di 100mila euro per quelli fino a 20mila abitanti. Con il contributo andiamo a coprire fino al 100% dell’importo delle opere. Questi maggiori investimenti locali si vanno ad aggiungere ad 1 miliardo di maggiori fondi derivanti dallo sblocco degli avanzi di amministrazione per i comuni virtuosi”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto