sindacale

Vertenza Corden, l’assessore Di Beradino: “Situazione critica, cerchiamo di trovare accordo”

Il prossimo incontro in Regione è fissato per il 17 gennaio

LATINA – Nell’incontro in Prefettura di ieri per la firma del protocollo contro il caporalato, era presente anche l’assessore al Lavoro Claudio De Berardino che in questi giorni si sta occupando di un altro tema molto importante per il territorio pontino, la vertenza Corden Pharma. Lunedì si è svolto il primo tavolo in Regione dopo la firma del mancato accordo in Unindustria firmato prima di Natale, trenta i giorni di tempo per trovare un accordo, il prossimo incontro si terrà il 17 gennaio, ma la strada è in salita. L’azienda rimane ferma sulle sue posizioni: taglio del costo del lavoro e cancellazione di tutti gli accordi di secondo livello, compresa la 14esima mensilità, i sindacati invece chiedono di rivedere le stime, impossibile tagliare a tutti i lavoratori quasi il 30% dello stipendio.

“La situazione vive una fase di criticità – ha detto Di Berardino – ma è necessario trovare un punto di incontro tra le parti sugli ammortizzatori sociali per garantire la tutela dei lavoratori, allo stesso tempo però si deve pensare a un’azione di sviluppo. Ci siamo proposti come mediatori e nell’appuntamento del 17 riteniamo ci possano essere margini per chiudere positivamente la vertenza e dare una risposta concreta ai lavoratori che devono conservare le tutele, i diritti e la giusta retribuzione, ma vogliamo anche offrire condizioni di sviluppo in uno dei settori strategici per il territorio”.

ASCOLTA DI BERARDINO AL MICROFONO DI ROBERTA SOTTORIVA

1 Commento

1 Commento

  1. Francesco Saverio D

    Francesco Saverio D'Ottavi

    9 Gennaio 2019 alle 9:12

    Per que poco tempo che resteranno vogliono la riduzione dei salari. Siamo al ricatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto