borgo sabotino

Decommissionig della centrale nucleare, il lavoro spetta alla Ambienthesis

Lavori completi entro giungo. L'importo è di circa 500 mila euro

LATINA – Sarà l’azienda Ambienthesis S.p.A., del gruppo Green Holding a occuparsi del “Servizio di trasporto e smaltimento in discarica dei rifiuti pericolosi derivanti dallo scavo delle fosse “A” e “B” della centrale Sogin di Latina”. L’azienda ha infatti ottenuto, quale mandataria del costituito RTI, un ordine da parte di Nucleco S.p.A., società del Gruppo Sogin, nella gestione dei rifiuti radioattivi e nelle attività di decontaminazione e bonifica di impianti nucleari e siti industriali.

Dell’importo totale dei lavori, pari a circa 700 mila euro e la cui esecuzione verrà completata entro il mese di giugno, l’ammontare di competenza di Ambienthesis S.p.A., avente una quota di partecipazione all’RTI del 70%, sarà di circa 500 mila euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto