focus

Iscrizioni negli istituti comprensivi di Latina: esuberi al Frezzotti e Tasso

Prampolini e Don Milani chiedono l'indirizzo musicale

LATINA – Sono andate molto bene, in particolare in alcune scuole, le iscrizioni nei 12 istituti comprensivi di Latina, tenendo conto anche del calo demografico che si è registrato in città in questi anni. Alcune scuole hanno dovuto chiedere alle famiglie di fare una seconda scelta perché impossibilitate nell’accogliere altri studenti. E’ il caso della Frezzotti – Corradini per la media, e della Tasso per la scuola primaria.

“Solo per la scuola media abbiamo ricevuto 229 richieste – spiega la dirigente della Frezzotti – Corradini, Roberta Venditti – siamo lusingati che ci abbiano scelto, ma siamo anche rammaricati di non aver potuto accettare tutti. Abbiamo dei criteri imposti dal Ministero da rispettare, in base al numero delle classi, ma non è neanche possibile bloccare le iscrizioni on line. Dei 230 – spiega Venditti – 110 sono alunni delle nostre quinte, poi gli altri sono stati graduati in base ai parametri forniti dallo stesso Ministero. Ne abbiamo potuti accettare solo altri 65 e le classi saranno anche numerose”, spiega la dirigente. Nella scuola dell’infanzia la Frezzotti ha ricevuto 110 richieste, 155 per la primaria. Qualche numero in esubero anche per la primaria di via Tasso: “Confermiamo i numeri dello scorso anno”, (ben oltre i 200 iscritti nell’istituto comprensivo), spiega la dirigente.

Anche la Giuseppe Giuliano conferma il suo trend in crescita, senza mandare via nessun iscritto: saranno 100 alla primaria e 190 alla secondaria. Ancora boom di iscritti alla media Volta di via Botticelli (sono 194), che continua a essere il fattore trainante dell’istituto comprensivo, che per la primaria e l’infanzia, nonostante i cambiamenti dello scorso anno ha ricevuto 44 iscrizioni per la primaria e 29 per l’infanzia.

Due Istituti comprensivi hanno chiesto l’indirizzo musicale per ampliare l’offerta formativa, sono Prampolini e Don Milani. “In base a questa richiesta, sono state 32 le famiglie, sulle 99 che hanno fatto l’iscrizione da noi, ad aver chiesto questo indirizzo, una grande possibilità per un borgo che ha pochi stimoli”, ha detto il vicepreside Lorenzo Iannelli. La decisione spetterà all’ufficio scolastico. Per la Prampolini gli iscritti alla primaria sono stati 115, 54 all’infanzia. Anche la Don Milani ha chiesto l’indirizzo musicale e il numero di iscrizioni ha superato, per l’istituto comprensivo, 200 unità.

Per l’Aldo Manuzio di Latina Scalo il trend è sempre in crescita, confermato anche per il prossimo anno scolastico: i nuovi iscritti saranno 124 per la media, e più di 100 per la primaria. Anche il XII circolo di Borgo Faiti, avrà 100 iscritti per la primaria, 40 per la scuola media (che si trova a Borgo Faiti) e 43 per l’infanzia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto