cronaca

Minturno, due persone denunciate dai Carabinieri

Due le operazioni dei militari

MINTURNO – Perseguitava l’ex moglie, per questo i Carabinieri di Minturno hanno dato esecuzione a un’ordinanza  emessa nei confronti di un 50enne con la quale il Gip del tribunale di Cassino, ha disposto il divieto di avvicinamento ad una distanza inferiore ai 1000 metri ai luoghi frequentati dall’ex coniuge.

Sempre a Minturno i Carabinieri hanno denunciato due persone per violazione di sigilli, abusivismo edilizio e violazione di vincolo idrogeologico. Si tratta di una 78enne proprietaria di un immobile, e un 46enne custode giudiziario, sorpresi a completare lavori edili in una struttura già sottoposta a sequestro nel 2017. Stavano realizzando una struttura in cemento armato di 50 metri quadri e un muro di recinzione in pietra di 17 metri quadri, senza alcun titolo concessorio ed in violazione dei vincoli idrogeologici della zona. Tutto è stato sottoposto nuovamente a sequestro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto