istruzione

Latina, iscrizioni a scuola, il boom dei licei scientifici Grassi e Majorana

Per i tecnici bene il Mattei - Einaudi e il San Benedetto

LATINA – Sono sempre i licei scientifici a registrare il maggior numero di iscrizioni per il prossimo anno scolastico. In linea con il dato nazionale diffuso dal Miur, anche Latina risponde nello stesso modo, con un incremento molto deciso per il liceo scientifico Grassi. Le iscrizioni on line si sono chiuse lo scorso 31 gennaio, ma le famiglie hanno ancora qualche giorno di tempo per presentare quelle cartacee direttamente a scuola.

I LICEI – Boom di iscrizioni, dicevamo, al liceo Grassi, ma anche al Majorana. Nella scuola di via Sant’Agostino sono arrivate 358 iscrizioni: “Siamo felici della risposta degli studenti – spiega la dirigente Giovanna Bellardini – significa che il lavoro e le iniziative messe in campo in questi anni, sono state positive”, il Grassi è l’unico ad avere l’indirizzo sportivo e le richieste sono state 90, ma “secondo le norme ministeriali, è necessario fare una selezione, considerando che le classi a disposizione sono solo due”. Il Majorana, in linea con gli altri anni, conta oltre 300 iscrizioni, a conferma che anche gli indirizzi avviati lo scorso anno, come il Cambridge funzionano bene. Secondo le stime del Miur, anche il liceo classico è in crescita, ma dall’Alighieri di Latina non forniscono i dati.

MARCONI – Tra le scuole più popolose, ogni anno c’è l’ISIS Marconi: “Anche quest’anno il trend è positivo, in linea con gli scorsi anni, siamo molto soddisfatti”, ha detto la dirigente Ester Scarabello. Lo scorso anno le iscrizioni erano state oltre 300.

MANZONI – Bene anche il Manzoni, con gli indirizzi linguistico, scienze umane, economico sociale e musicale e un numero di nuove iscrizioni, superiore ai 250: “Lieve aumento nel liceo linguistico – afferma la dirigente Paola Di Veroli – ma la distribuzione dei nuovi iscritti è perlopiù equa. Sono tante anche le domande per il liceo musicale, per il quale però, secondo le norme ministeriali, possiamo formare una sola classe”.

L’ARTISTICO – Più di 100 le iscrizioni al liceo artistico: “Sono più dello scorso anno – spiegano dal plesso di via Giulio Cesare – ma ci aspettiamo ancora qualche ritardatario, la nostra scuola fino a settembre riceve iscrizioni e trasferimenti da altri istituti”.

TECNICI E PROFESSIONALI – Numeri in discesa al Galilei – Sani dove i nuovi studenti saranno circa 160, una classe in meno rispetto allo scorso anno. Oltre 200, in linea con lo scorso anno, i nuovi iscritti al San Benedetto, con i suoi indirizzi Alberghiero, chimico e agrario, mentre sono 80 le nuove iscrizioni per il Vittorio Veneto – Salvemini che però continua nella strada della promozione con i nuovi indirizzi, in particolare quello moda che si può scegliere dal terzo anno in poi.

Una nota a parte per il professionale Einaudi – Mattei dove le iscrizioni sono circa 100: “Molti studenti che magari per volontà della famiglia si iscrivono al liceo, dopo l’estate o proprio durante l’anno, decidono di trasferirsi, c’è dunque un po’ di rammarico perché sarebbe utile sapere che il 64% dei nostri diplomati trova lavoro entro l’anno e non dimentichiamo che sono preparati anche per frequentare l’università”, spiega il collaboratore del dirigente scolastico, Antonio Donadio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto