cronaca

Torna a perseguitare il parroco, foglio di via per una donna di Formia

Ogni giorno si recava a Fondi disturbando la funzione di Don Luca Macera

FONDI – Perseguitava il parroco, e ha dato in escandescenza nella chiesa di S. Pietro Apostolo. Su richiesta di alcuni fedeli, sul posto è intervenuta la Polizia che ha identificato Rita Marmolo di Formia, già gravata da specifici precedenti di Polizia. La donna da diverso tempo stava perseguitando Don Luca Macera con atti persecutori iniziati a Minturno e poi continuati a Fondi. Per gli stessi reati comportamenti era stata già arrestata due volte e gravata da un divieto di avvicinamento al sacerdote, scaduto nel mese di agosto 2018. Secondo la ricostruzione la donna tutti i giorni si recava nella chiesa di Fondi e disturbava la funzione. E’ stata rimpatriata con il foglio di via obbligatorio a Formia con divieto di far ritorno a Fondi per anni tre.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto