cronaca

Naga Parbat, nessuna traccia di Nardi e Ballard, la squadra di Txikon rientra a Skardu

I droni hanno volato fino a 7 mila metri, nella notte osservazione con un potente telescopio

LATINA – Ancora una ricognizione prima di rientrare a Skardu, la missione spagnola alla ricerca di Daniele Nardi e Tom Ballard potrebbe finire nella giornata di oggi. Questa mattina Alex Txikon e la sua squadra hanno effettuato una ricognizione sulla via Kinshofer nella speranza che Nardi e Ballard, di cui non si hanno notizie da dieci giorni, potessero aver preso quella strada. Gli alpinisti hanno raggiunto quasi campo 2 facendo volare i droni fino a 7000 metri. Purtroppo però non è stato trovato o avvistato nulla. Il gruppo ha deciso di tornare al campo base, dal quale, durante la notte si è continuato ad osservare la montagna con il potente telescopio di Alex nella speranza di intravedere qualcosa. In giornata gli elicotteri prenderanno la squadra di Alex Txikon al campo base del Nanga Parbat, per poi rientrare a Skardu. Gli effetti personali di Daniele Nardi e Tom Ballard saranno portati ad Islamabad. Queste notizie arrivano da Montagna.tv, mentre dalla pagina ufficiale di Daniele Nardi, al momento non ci sono novità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto