cronaca

Nanga Parbat, l’ambasciatore Italiano: “Tra poco si saprà tutto”, e la fidanzata di Ballard affida ai social il suo addio a Tom

Nessuna notizia ufficiale dalla pagina di Daniele Nardi

LATINA – “Tra poco si saprà tutto. Non vi è nulla che non si può sapere. Bisogna capire la famiglia che vuole essere assolutamente sicura delle circostanze prima di prendere una decisione finale e informare. È assolutamente comprensibile, anche se ci vuole tempo”. Lo scrive l’ambasciatore italiano Stefano Pontecorvo rispondendo a chi chiede informazioni sul recupero delle due sagome avvistate dai telescopi di Alex Txikon sul Nanga Parbat e che potrebbero essere quelle di Daniele Nardi e Tom Ballard. Al momento ne l’ambasciatore italiano, ne la pagina ufficiale di Daniele Nardi forniscono ulteriori dettagli sulle operazioni, anche se probabilmente, come spiega l’ambasciatore si sta solo aspettando l’ufficialità da parte della famiglia che sta analizzando le foto per capire se quelle due sagome appartengono proprio ai due alpinisti.

Una conferma in questo senso sembra arrivare da Stefania Pederiva, la fidanzata di Ballard, che ai social affida il suo addio a Tom: “La montagna prende, la montagna dà… Ringrazio l’universo per avermi regalato una persona così speciale, non restano che i magnifici ricordi dei tempi trascorsi insieme che sono i più belli della mia vita. Ti ritroverò nella natura, nei fiumi negli alberi nelle montagne, tu sarai sempre la mia roccia più bella”.  Racconta così il suo dolore: “Una barriera avevo innalzato per accettare i pericoli ai quali eri costantemente esposto, tutto in frantumi è ormai andato e il mio cuore è completamente annegato, non ci sono o saranno mai parole adatte a descrivere il vuoto che hai lasciato. Un dolore straziante e una forte rabbia per non aver ascoltato le mie costanti parole che ti dicevano che su quella montagna non dovevi andare, i tuoi sogni non erano lì, per questo madre natura non ti ha più protetto”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto