attualita'

Parcheggi a pagamento a Sabaudia, un euro l’ora. Ecco le zone individuate

Sono previste anche diverse modalità di abbonamento

SABAUDIA – Entreranno ufficialmente in vigore dal prossimo 15 aprile e fino al 15 ottobre 2019, le tariffe per il pagamento dei parcheggi nelle aree di sosta appositamente individuate nel Comune di Sabaudia, così come previsto dalla delibera di Giunta dello scorso 14 marzo. La tariffa resta invariata a 1 euro l’ora per la sosta delle autovetture nel centro urbano e sul lungomare, sia nei giorni feriali che in quelli festivi; 50 centesimi per la mezz’ora. Il biglietto per la sosta degli autocaravan è di 1.50 euro l’ora. Il ticket giornaliero per il lungomare, invece, è di 8 euro, con possibilità di acquisto di un biglietto settimanale per non residenti al costo di 35 euro. Sono previste diverse modalità di abbonamento: abbonamento annuo per una targa per residenti nel Comune di Sabaudia (50 euro), abbonamento annuo per una targa per residenti nel Comune di Sabaudia che vorranno autocertificare e/o documentare l’avvenuto pagamento personale o quale componente di nucleo familiare della T.A.R.I. per l’anno 2018 ed annualità pregresse. (30 euro); abbonamento annuo per una targa per non residenti ma iscritto a ruolo T.A.R.I. (150 euro); abbonamento annuo per una targa da riservare ai non residenti ma iscritti al ruolo T.A.R.I. che vorranno autocertificare e/o documentare l’avvenuto pagamento della T.A.R.I. per l’anno 2018 ed annualità pregresse (90 auro). Abbonamenti mensili per i non residenti (90 euro), abbonamento quindicinale non residenti (65 euro). Abbonamento annuo altri Enti pubblici e/o Forze Armate e/o associazioni di categoria su formalizzazione di apposito atto di intesa (50 euro). Abbonamento annuo per lavoratori occupati in attività con sede nelle zone A – B  del Comune di Sabaudia che potranno parcheggiare solo in quelle zone (50 euro).

Gli abbonamenti possono essere effettuati presso gli uffici della ditta S.I.S. (Segnaletica Industriale Stradale) sita in via Carlo Alberto 95, presso il Centro Sabaudia, a partire dal prossimo 11 aprile.

Si precisa che gli abbonamenti potranno essere rilasciati solo dietro consegna, oltre che dell’avvenuto pagamento delle somme dovute (da effettuarsi con versamento su conto corrente postale n.13790068 intestato a S.I.S. Segnaletica Industriale Stradale S.r.l. riportando nella causale la targa dell’autovettura per cui ottenere l’abbonamento), anche dietro presentazione della documentazione e delle autocertificazioni scaricabili dalla home page del sito istituzionale del Comune di Sabaudia.

Per ottenere l’abbonamento è necessario esibire il libretto di circolazione originale del veicolo o eventuale contratto per i soggetti intestatari di atto di leasing o di nolo a lungo termine e l’ulteriore documentazione richiesta. I titolari di posta elettronica certificata, possono inoltrare la documentazione all’indirizzo pec: sis.sabaudia@pec.it. Non c’è più l’obbligo di esposizione dell’abbonamento sui veicoli in  sosta in quanto gli accertatori sono in grado, tramite sistemi informatici, di riconoscere le auto che ne sono dotate.

Le zone A e B individuate negli abbonamenti corrispondono a:

Zona A – Lungomare Pontino e adiacenze, dalle ore 07:00 alle ore 19:00, valida sia la sosta oraria che gli abbonamenti senza limite di orario: Strada Lungomare dalla strada di accesso Via della Lavorazione zona Bufalara Km. 20+900 al Km.36+280 Torre Paola; Area antistante la caserma Piave (Marina Militare); Via Principe di Piemonte dal Ponte Giovanni XXIII fino all’incrocio con via Conte Rosso; area a parcheggio su Via Caporal A. Tortini prospiciente l’ingresso della Caserma CO.MA.CA. (con validità solo nei giorni di sabato, domenica e festivi).

Zona B – Centro Urbano, dalle ore 07:00 alle ore 24:00: Piazza Mafalda di Savoia (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti senza limite di orario); Area ex Brigantino (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti senza limite di orario); Piazza Circe (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Corso Vittorio Emanuele II (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Via Duca della Vittoria (zona15), (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Corso Vittorio Emanuele III (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Via Carlo Alberto (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta); Piazza Oberdan (valida sia la sosta oraria, che gli abbonamenti per la 1^ ora di sosta).

7 Commenti

7 Commenti

  1. Ivana Simeoni

    Ivana Simeoni

    26 Marzo 2019 alle 9:12

    Se resti al mare dalla mattina alla sera devi fare un leesing.

  2. Giuseppe Leonardo Paniccia

    Giuseppe Leonardo Paniccia

    26 Marzo 2019 alle 9:37

    Per me potete metterla anche a 2 € l’ora.

  3. di giacomo alfredo

    26 Marzo 2019 alle 10:05

    Come al solito l’estate per il comune di Sabaudia coincide con la settimana pre pasquale!!! Non ci saranno molti turisti ma si possono multare anziani e mamme che vanno a prendere una boccata d’aria salubre con nipotini o figlioletti, per non parlare dei servizi che non sono disponibili per tale data e lo sconquasso delle vie d’accesso. COMPLIMENTI

  4. Marisa Perrone

    Marisa Perrone

    26 Marzo 2019 alle 11:01

    Questo litorale vivrà un’estate di desolazione il danno economico lo subiranno gli operatori del settore

  5. Teresa de Filippis

    Teresa de Filippis

    26 Marzo 2019 alle 15:37

    Vi lamentate per il pagamento del parcheggio? Fate una passeggiata a Sperlonga e a Gaeta e poi vi rendete conto del costo!

  6. Giorgio

    27 Marzo 2019 alle 23:09

    Giusto far pagare. E i corrispettivi servizi? La passerella sul lungomare è una cosa semplicemente vergognosa. Le palme, che non sono più state curate, sono tutte morte!
    Aggiungo, ma la notizia è da confermare, che Sabaudia potrebbe essere la nuova destinazione per un sito di smaltimento di rifiuti speciali.
    Sindaco Giada Gervasi, continua a nascondersi?

  7. Enrico ro

    29 Giugno 2019 alle 22:40

    L’abbonamento settimanale si può fare usando le macchine automtiche, sia con monete che carta di credito e bancomat, in quest’ultimo caso la carta deve essere estratta dalla macchina appena indica “pagamento effettuato”. Se si lascia allinterno troppo a lungo la transazione si blocca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto