cultura

Riscoperta dell’arte in famiglia, l’idea del museo Emilio Greco di Sabaudia

Appuntamento domenica con "Museo in gioco"

SABAUDIA – Proseguono le visite guidate al Museo Emilio Greco: domenica 31 marzo, alle ore 17.30, la
collezione civica dello scultore del Novecento abbraccia le famiglie e dedica loro un particolare percorso interattivo volto alla conoscenza delle opere del Maestro catanese ma soprattutto alla condivisione familiare dell’arte e della cultura. La direttrice scientifica del Museo, Mariella Pasotto, attraverso una serie di attività ludico-didattiche, coinvolgerà grandi e piccini in un percorso comune volto alla riscoperta dell’arte ma al tempo stesso del rapporto genitore-figlio.
“Museo in Gioco”, questo il titolo dell’evento, è ad ingresso gratuito (è gradita la prenotazione al numero 339-8548674) e si inserisce nel ciclo di eventi promossi dall’Amministrazione comunale nell’ambito del progetto “Emilio Greco, oltre lo spazio Museo. (Ri)Scoperta e valorizzazione del territorio, inclusione sociale e approcci alla fruizione museale”, destinato alla promozione del Museo quale luogo di cultura e patrimonio della comunità di Sabaudia.
Ieri mattina lo spazio museale ha ospitato gli alunni della scuola dell’infanzia “Marsupio” di Latina, protagonisti di una particolare visita guidata e di un laboratorio didattico sulla tecnica dell’acquaforte tenuto dalla dottoressa Pasotto. I bambini, entusiasti dell’evento, hanno sperimentato la tecnica dell’incisione realizzando delle stampe che hanno portato a casa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto