attualita'

Sermoneta vista attraverso i documenti del notaio Antonio Tuzi. Conferenza all’Archio vi Stato

Saranno presentata le ricerche di Rudolf Hüls dell’Università di Magonza

LATINA – Sabato 16 marzo, alle ore 9,30 nella Sala conferenze dell’Archivio di Stato Latina in via dei Piceni, si terrà la conferenza “Sermoneta nel XV secolo: società, economia e cultura nelle fonti notarili”, con la presentazione delle ricerche di Rudolf Hüls dell’Università di Magonza, incentrate sulla produzione del notaio Antonio Tuzi operante a Sermoneta nel secolo XV. Queste carte offrono infatti una prospettiva privilegiata per lo studio degli aspetti sociali, economici e culturali  del  centro lepino nel  Quattrocento, epoca caratterizzata dal dominio feudale della famiglia Caetani e dalla sua frattura tra Stato pontificio e Regno di Napoli. Sermoneta entra dunque, in questi anni, nel nucleo centrale dei territori posti sotto l’autorità papale, in un processo di sviluppo economico e culturale che si riflette nelle testimonianze documentali e in quelle monumentali.

Ai saluti istituzionali del Sindaco di Sermoneta, Claudio Damiano e del Presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Tommaso Agnoni, seguirà una illustrazione dei fondi notarili conservati dall’Archivio di Stato di Latina del direttore Marilena Giovannelli e una disamina  delle peculiarità dell’Archivio Caetani del direttore Caterina Fiorani. L’importanza di Sermoneta, piazza d’armi del feudo Caetani, verrà raccontata da Anna Di Falco, architetto del MiBAC, attraverso le fonti e le tracce materiali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto