appuntamenti

Al Parco Falcone Borsellino l’International pizza festival

Da venerdì 5 a domenica 7, dieci forni accesi tutto il giorno

LATINA – Da venerdì 5 a domenica 7 aprile, a Latina in Parco Falcone e Borsellino, si terrà “L’international pizza festival”. Una manifestazione che vedrà, nelle maggiori piazze d’Italia, una vera e propria festa della pizza napoletana in tutte le sue versioni e gusti. Dieci forni, sempre accesi, pizzaiuoli che impasteranno, inforneranno e serviranno pizze, negli stand predisposti durante ogni appuntamento, da mezzogiorno  alla sera, senza interruzione, portando in piazza la bontà e la genuinità della pizza napoletana. In campo l’eccellenza della tradizione dell’arte della pizza, realizzata con i migliori prodotti, i più sani e gustosi, per offrire il sapore autentico del più italiano tra prodotti culinari.

In ogni Tappa del Festival, saranno presenti pizzerie napoletane e campane, i più importanti maestri pizzaiuoli mostreranno la loro arte nel preparare la pizza, con prodotti italiani dop e doc, dal fiordilatte, al pomodoro, alla farina. In ogni Tappa un forno cuocerà solo pizze preparate con ingredienti per celiaci. La Pizza Napoletana oramai simbolo della semplicità ma anche della italianità è uno degli alimenti che rappresenta maggiormente in tutto il mondo il nostro paese, è mangiata e apprezzata da qualunque popolo, ed il suo consumo ogni anno è in continua crescita.

Le giornate dell’International Pizza Festival saranno animate da musica e intrattenimento, ci sarà la possibilità di assaggiare una pizza per i bambini e ogni stand preparerà due pizze speciali diverse dagli altri. Nell’ambito della manifestazione ci saranno anche degli stand con birrifici artigianali e dei  truck Food con prodotti che andranno a completare la tradizione italiana con cibi del territorio nazionale come l’hamburger di Chianina e altre particolarità.

Per realizzare il progetto “International pizza festival” hanno unito le loro forze, Alfredo Orofino, uno dei più importanti organizzatori di eventi gastronomici in Italia, e l’Associazione GPN Gruppo Piccola Napoli, un’associazione con fini culturali e ricreativi, che riunisce tantissime pizzerie napoletane e campane con lo scopo di promuovere e valorizzare l’Arte della Pizzeria. Il Tour di eventi ha come obiettivo quello di far conoscere l’Arte della Pizza ma anche di coinvolgere attivamente gli appassionati nelle principali piazze italiane. In ben 13 città diverse, i più importanti maestri pizzaioli porteranno la loro ‘arte’ e maestria nel preparare la pizza nelle piazze italiane, adoperandosi per tutti coloro che vorranno parteciparvi.

Il 4 febbraio 2010, la pizza è stata ufficialmente riconosciuta come Specialità tradizionale garantita della Comunità Europea, nel 2017  il Comitato Intergovernativo per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO ha riconosciuto: “L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano come parte del patrimonio culturale dell’Umanità trasmesso di generazione in generazione e continuamente ricreato, in grado di fornire alla comunità un senso di identità e continuità, e di promuovere il rispetto per le la diversità culturale e la creatività umana, secondo i criteri previsti dalla Convenzione Unesco del 2003”.

L’arte dei Pizzaiuoli, e la  Pizza saranno in piazza nelle città di Latina, Cascina, Milano, Potenza, Arezzo, Roma, Teramo, Porto Recanati, Gaeta, Formia, Monza, Siena, Trento. Ecco che passione e gusto diventano sinonimo di una storia d’amore porterà alla partecipazione a questi grandi eventi che permetteranno a tutti di gustare, divertirsi, apprezzare pizze speciali e quelle classiche con prodotti genuini italiani e locali, questo è l’obiettivo dell’Associazione GPN Gruppo Piccola Napoli. Con il presidente Paco Linus e il vicepresidente Enzo Fiore.

I prossimi appuntamenti con “L’International Pizza Festival” saranno : dal 5 al 7 aprile a Latina, il 12 -13 – 14 aprile a Cecina (PI), il 3 – 4 – 5 – 6 a Milano ,il 10 – 11 – 12 maggio a Potenza, il 17 – 18 –  19 maggio ad Arezzo , il  24 – 25 – 26 maggio a Roma e il 14 -15 -16 giugno a Teramo.

1 Commento

1 Commento

  1. Raffaella Figliamonti

    Raffaella Figliamonti

    2 Aprile 2019 alle 11:51

    Valentina Gasparotto Jessica Parpinel Jessica Serfilippi andiamo sabato????

Lascia un commento

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto