cronaca

Avvertimenti a colpi di pistola, a Latina spari contro l’abitazione dell’omonimo del vero obiettivo

A Sezze proiettili contro il muro e la finestra, uno ha attraversato la stanza

LATINA – Proseguono a ritmo serrato le indagini di Polizia e Carabinieri sui due episodi avvenuti nella notte tra giovedì e venerdì a Latina e Sezze, quando all’indirizzo di due abitazioni, una a Latina, in via Piscinara destra, e l’altra a Sezze, sulla Migliara 46, sono stati esplosi cinque colpi di pistola, con proiettili dello stesso calibro. Secondo le prime indagini, le due persone coinvolte non avrebbero nessun legame, uno, quello di Latina, è un imprenditore informatico, l’altra è una donna che è stata arrestata qualche tempo fa per spaccio di stupefacenti. L’imprenditore ha spiegato alla Polizia di non aver mai ricevuto minacce e si fa sempre più strada l’ipotesi che possa trattarsi della persona sbagliata. Un suo omonimo infatti, si trova in carcere per reati reati alla droga, sembra dunque verosimile che chi ha sparato non conoscesse la vittima. Le indagini comunque continuano su diversi fronti per risalire all’autore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto