attualita'

Giro d’Italia, a Terracina vince Ackermann. La pioggia non ha fermato la festa

Pioggia intensa su tutto il percorso, da Francati alla città di mare

LATINA – Si è conclusa alle 17:37 la quinta tappa del Giro d’Italia che si è caratterizzata per la giornata di pioggia intensa, su tutto il percorso, da Frascati a Terracina. Lo start del percorso è stato dato dal premier Conte e ha attraversato Cisterna, Latina, Sezze e i territori di Roccagorga, Priverno e Sonnino e infine Terracina dove il brutto tempo si è anche intensificato. L’asfalto viscido ha creato qualche problema ai velocisti, alla fine la vittoria è arrivata per Pascal Ackermann, piazzatosi davanti a Gaviria e Demare. Un risultato che non ha intaccato la maglia rosa, rimasta per il quinto giorno allo sloveno Roglic. In precedenza l’italiano Barbin si era aggiudicato gli intermedi di Cisterna e Latina mentre il belga Vervaeke l’aveva spuntata a Sezze, nel gran premio della montagna, tentando poi una fuga sfumata a soli 20 chilometri dal traguardo.

Una giornata di festa, seppure con la pioggia per i Comuni protagonisti del Giro, diverse le iniziative collaterali, ma anche il tifo di chi ha atteso i 171 corridori ai margini delle strade. A Latina la Carovana Rosa ha sostato in piazzale Prampolini dove sono stati distribuiti i gadget. A Terracina alcune iniziative sono state organizzate sul Lungomare.

I VIDEO DELLA TAPPA DI LATINA

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto