cronaca

Cisterna, picchia i poliziotti che gli notificavano un inasprimento della pena: arrestato

L'uomo è un 52enne senza fissa dimora

CISTERNA – La Polizia di Cisterna ha arrestato Cojocaru Adrian, 52 anni, romeno, rintracciato in un’abitazione in stato di abbandono, in via Frosinone a Cisterna. Il soggetto era già stato arrestato per aver picchiato un altro straniero, che gli contendeva l’occupazione del manufatto, e aveva opposto resistenza agli agenti della Volante accorso anche per scongiurare una fuga di gas. Il giudice aveva disposto l’obbligo di firma al Commissariato, ma il pregiudicato aveva occupato di nuovo lo stabile abusivamente. E’ stato quindi richiesto un inasprimento della misura cautelare. Ieri sera si è data esecuzione alla notifica ma alla vista dei poliziotti, Cojocaru  si si è scagliato contro di loro, colpendoli con pugni e testate, e colpendo anche con calci, l’auto di servizio. Gli agenti hanno riportato alcune lesioni e per questo l’uomo è stato ristretto in cella di sicurezza e quindi condotto per la direttissima al Tribunale di Latina, ora si trova in carcere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto