attualita'

Il presidente dell’osservatorio per la sicurezza Cioffredi a Latina per la festa dell’Arma

"Le stazioni dei Carabinieri sono un baluardo di legalità e un patrimonio per l'Italia"

LATINA – Oggi pomeriggio Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, sarà a Latina per partecipare alla cerimonia per i 205 anni della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. “Sarò a Latina – ha detto – perché è una provincia di frontiera e il Comando Provinciale dei Carabinieri diretto dal Colonnello Gabriele Vitagliano è protagonista, insieme alla Polizia di Stato e alla Guardia di Finanza con il coordinamento del Prefetto Maria Rosa Trio, di un virtuoso modello di sicurezza in grado di coniugare eccellente capacità investigativa, controllo del territorio e partecipazione dei cittadini. In questi lunghi anni tra l’Arma e il popolo italiano si è sviluppata una speciale relazione di fiducia e amicizia, una relazione alimentata dalla capillare e diffusa presenza delle stazioni, presidi di legalità e insieme luoghi di ascolto e di accoglienza”.

“Le 4590 stazioni dei carabinieri sul territorio nazionale e le 352 nella nostra regione costituiscono un baluardo di legalità ed un patrimonio che non si esaurisce nel pur fondamentale ruolo di contrasto alla criminalità, ma contribuisce in modo decisivo alla tranquillità della popolazione, la cui insicurezza è alimentata, prima ancora che dalle statistiche sui delitti, dalla solitudine e dall’indifferenza. I Carabinieri, più che l’immagine dell’autorità dello Stato, ne rappresentano l’autorevolezza e la credibilità. In ogni parte del paese l’Arma costituisce incrollabile presidio a garanzia della libertà, della Costituzione e della pacifica convivenza civile”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto