achille lauro

Notte bianca della Luna: Latina si scopre partecipativa

Migliaia di presenze in piazza del Popolo e negli altri eventi organizzati in più punti della città

LATINA – Latina, ormai lo sappiamo, è una città di polemizzatori. Uscito il nome di Achille Lauro come artista in concerto (gratis) in piazza del Popolo, tutti hanno commentato qualcosa: o i 70 mila euro che si sarebbero potuti spendere per strade, scuole, taglio dell’erba, o per qualsiasi altra cosa, piuttosto che questo (Questi soldi in realtà sono stati spesi nella maggior parte dagli sponsor e per tutta la manifestazione Un mare di eventi); poi per il nome dell’artista che non è da esempio per i giovani, che inneggia all’uso di droghe, o perchè è romano e non di Latina; la città blindata, per cui trovare parcheggio per assistere in auto al concerto (senza farsi vedere) sarebbe stato impossibile. Insomma prima della notte bianca dedicata alla luna ognuno aveva qualche cosa da dire, di negativo, è ovvio.

Poi però gli eventi hanno preso il via e allora è stato possibile vedere come molto spesso i cosiddetti “haters” sono tali solo se dietro una tastiera di un pc, altrimenti partecipano alle serate e, strano a dirsi, si divertono pure.

I numeri sono stati impressionanti: piazza del Popolo non è mai stata così piena per il concerto di Achille Lauro, e incredibile era il colpo d’occhio dalla postazione sulla “torretta” di Radio Luna e delle sue consorelle Radio Immagine e Radio Latina che hanno seguito la manifestazione. Ma lo stesso successo lo hanno ottenuto l’incontro con l’astrofisica pontina Alessandra Mastrobuono Battista che nello spazio dell’Arena del Cambellotti ha fatto registrare il tutto esaurito, così come l’idea di proiettare film dedicati alla luna nel parcheggio di via Neghelli seduti sulle sdraio di mare, e poi la bellissima alba sulle note della musica classica di Flavia di Tommaso e Cecilia Iacomini del Luogo Arte Accademia Musicale. Migliaia i cittadini che hanno preso parte agli eventi e che hanno riscoperto una città accogliente e ricca di risorse.

“Il mio grazie a tutti i cittadini e le cittadine che ieri hanno riempito la città con la loro partecipazione composta ed appassionata. Bello vedere i loro volti sorridenti e soddisfatti dal piacere di sentire una lezione di astronomia, di assistere a una rappresentazione teatrale, a una performance musicale o a una proiezione cinematografica. Bello vederli passeggiare per le vie del centro per il piacere di esserci”, dice il sindaco Damiano Coletta. “Grazie alle forze dell’ordine, alla protezione civile, al 118 e a tutti coloro che hanno garantito la sicurezza in maniera efficace e con grande discrezione. Grazie ai commercianti e alle loro associazioni di categoria per essersi resi sempre disponibili a supportare un evento di così grande portata, avendone colto gli effetti positivi. Da una prima stima elaborata dagli stessi operatori, sembra esserci stato un aumento di circa il 40% degli incassi da parte degli esercizi commerciali e di questo siamo contentissimi perché era uno degli obiettivi  prefissati. Grazie ad Achille Lauro per aver accettato il nostro invito, per la sua performance e per la soddisfazione che ci ha espresso riguardo la risposta della città. E un grazie all’agenzia Ventidieci per la perfetta organizzazione del main event. Ma grazie anche a tutti gli altri artisti, alla ricercatrice Alessandra Mastrobuono Battisti, a tutti coloro che hanno proposto idee e organizzazioni e ai cittadini che si sono messi a disposizione. Infine un grazie all’Assessorato alla Cultura e a tutti i collaboratori dell’Amministrazione comunale. Il loro impegno e il loro sudore sono stati ingredienti necessari per la riuscita dell’iniziativa, senza complicanze. È stato un bel gioco di squadra. È stata una festa di tutta la città di cui dobbiamo sentirci fieri ed orgogliosi in nome del bene comune”.

E a complimentarsi con l’amministrazione è la Confcommercio Lazio Sud di Latina: “Una serata splendida grazie al lavoro di tutti gli organizzatori – ha detto il presidente Valter Tomassi – Un gran lavoro di squadra, concertazione esemplare con l’amministrazione che finalmente si confronta con le associazioni di categoria. Speriamo che questo percorso intrapreso non si fermi a questo evento ma che le risorse e sinergie continuino per rilanciare l’economia della città e farla rivivere. C’è bisogno di ristabilire il ruolo guida quale capoluogo di una meravigliosa provincia che merita ampiamente. L’architettura e la valorizzazione del nostro territorio e del Turismo devo essere alla base dei nostri sforzi. Grande soddisfazione espressa da tutti i commercianti che hanno ottenuto presenze nelle loro attività più che soddisfacenti. Ora rimbocchiamoci le maniche non dimentichiamo che domani è già Natale. Il ringraziamento all’assessore Silvio Di Francia e dell’amministrazione per i risultato ottenuto ben oltre le previsioni”.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Milena Zuppardo

    Milena Zuppardo

    22 Luglio 2019 alle 11:26

    Paragonare Ligabue con questo tizio è curioso 😀

  2. Pierluigi Manetti

    Pierluigi Manetti

    22 Luglio 2019 alle 11:44

    Povera latina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto