cronaca

Troppe infrazioni al codice della strada, aumentano i dispositivi di controllo a Fondi

Lo rende noto il dirigente della Polizia locale Giuseppe Acquaro

FONDI – Il Dirigente della Polizia Locale di Fondi Giuseppe Acquaro rende noto che in questi giorni si sta procedendo all’installazione sul territorio comunale di dispositivi di rilevamento delle infrazioni del Codice della Strada. Le attività di controllo infatti, hanno fatto emergere dati sconcertanti in relazione al numero elevato di accertamenti riconducibili alla mancanza di coperture assicurative e delle revisioni oltre che alla violazione della segnaletica stradale. Per accrescere il livello di sicurezza sulle strade cittadine si è dunque ritenuto opportuno prevedere il posizionamento di dispositivi di rilevamento in tratti stradali con intenso flusso veicolare in considerazione delle affluenze provenienti da altre località, in particolare durante il periodo estivo.

Nello specifico, si precisa che da alcuni giorni è attiva sulla S.S. n°7 Appia una telecamera per la lettura delle targhe dei veicoli in transito, con capacità di interazione con una pattuglia in attività di controllo e di collegamento alle banche dati, in grado di fornire nell’immediato e sul luogo del rilevamento il riscontro delle infrazioni e con la capacità di comunicare carichi pendenti sul veicolo, di natura sia amministrativa che penale. Il dispositivo è mobile e pertanto potrà essere installato su altri tratti stradali nel momento in cui si ravvisasse la necessità di un più capillare monitoraggio.

Inoltre, poiché si rende necessario innalzare il livello di sicurezza dell’impianto semaforico tra via Ponte Gagliardo e la S.P. Lenola, soprattutto per la consistenza dei flussi veicolari, che negli anni scorsi hanno fatto registrare un numero considerevole di incidenti stradali anche con feriti molto gravi, prossimamente si procederà all’installazione di un sistema di rilevamento automatico delle infrazioni e della segnaletica stradale per la limitazione di incidenti. All’incrocio sarà collocata un’ulteriore telecamera per la lettura delle targhe.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto