l'intervento

Aggressione a Mustafà, D’Achille (Lbc): “La politica sta sdoganando un linguaggio inaccettabile”

Molti silenzi dopo l'aggressione di stampo razzista sulla spiaggia di Latina

LATINA – “Sul caso dell’aggressione di Mustafà e di suo figlio ho letto molti commenti di stampo razzista e di una cattiveria che mai avrei pensato. “Odiatevi a casa vostra” sarebbe da rispondere a chi giustifica la violenza contro Mustafà e suo figlio, ma anche a tutti coloro che sui social network e nella vita privata sono sempre pronti ad una cattiva parola per tutti”. E’ il commento di Fabio D’Achille, consigliere comunale di Latina Bene Comune e presidente della Commissione Cultura  che fa seguito al tweet del sindaco Damiano Coletta che commendando l’aggressione avvenuta sulla spiaggia di Latina contro un ambulante marocchino regolare in Italia e con la licenza a posto, e di suo figlio aveva detto:  “Latina è accogliente”.

“Anche la politica dovrebbe assumersi le proprie responsabilità: il continuo sdoganamento di certi comportamenti, l’inasprimento del linguaggio, ci sta portando a derive pericolose e indegne di un Paese come l’Italia che per sua natura è sempre stato solidale”, conclude D’Achille.

In effetti troppi silenzi hanno accompagnato un episodio inaccettabile, fatto di violenza gratuita commessa per di più contro chi lavora.

6 Commenti

6 Commenti

  1. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    9 Agosto 2019 alle 10:12

    Si è diffuso un odio non solo contro il sistema ma è un odio che vuole scacciare intere razze dalla nazione.

    razze umane che per la maggior parte vivono qui in Italia in condizioni disumane proprio grazie al l’operato di alcuni Politici

    .. che di tutto fecero tranne che tutelare la vita di chi per conto loro venne in Italia.

    C’è una persona che dice,

    Dal processo di mani pulite ad oggi sono passati oltre venti anni

    Ad oggi tra i rappresentanti delle istituzioni c’è chi ruba più di prima e alla luce del giorno spudoratamente

  2. peter rei

    9 Agosto 2019 alle 12:42

    D’Achille scontato come i prezzi al supermercato

    • Fabio

      9 Agosto 2019 alle 15:15

      …gli scontati sono tutti coloro che considerano quest’episodio una bravata.. e comunque io sto condannando l’atteggiamento di quelli che hanno sostenuto che l’aggressione era persino giusta!! Mustafa’ vive a Latina da sempre e anzi, chi lo conosce sa che è anche un uomo generoso e che tante volte si è prodigato con altruismo e sano civismo per gli interessi collettivi come le “battaglie” ambientaliste e per i diritti civili.

  3. Malori Dante Maurizio

    Malori Dante Maurizio

    9 Agosto 2019 alle 12:51

    Ma scusate, 4 teppisti che giacano a pallone in mezzo a bembini e gente che si sta rilassando. Nn pensate che avrebbero aggredito anche un padre di famiglia o chiunque li avesse ripresi per le pallonate? Nn è possibile che siano solo 4 attaccabriche?

Lascia un commento

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto