cronaca

Morto a due mesi dall’intervento bariatrico, la Regione Lazio chiede chiarimenti

D'amato: "Una relazione è necessaria per capire gli eventi"

FORMIA – Dopo il decesso di Francesco Domenici, l’uomo di 33 anni morto in ospedale a Formia, a due mesi da un intervento di chirurgia bariatrica, la Regione Lazio chiede chiarimenti.  “L’Assessorato alla Sanità   ha richiesto all’Ares 118 e alla direzione sanitaria della Asl di Latina l’audit clinico in merito al soccorso. La relazione – spiega l’assessore Alessio D’Amato – servirà a comprendere clinicamente le modalità operative attuate. Ai famigliari e amici dell’uomo va il cordoglio e le condoglianze dell’Amministrazione regionale”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto