politica

Piano agricolo regionale, la giunta approva le linee guida

L'assessore Onorati: "Prime fondamenta per avere una carta di identità dell'agricoltura laziale"

LAZIO – Sono state approvate dalla Giunta regionale del Lazio le linee guida per la predisposizione del Piano Agricolo Regionale (P.A.R.) e delle procedure di approvazione e revisione. “Il Piano – spiega l’assessore Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio, Enrica Onorati – provvederà a una ricognizione dello stato dell’agricoltura del Lazio, individuandone le diverse aree produttive e definendone le principali linee programmatiche generali di sviluppo. L’obiettivo da raggiungere è quello di una visione e programmazione ampia, di cui oggi poniamo le prime fondamenta: avere una carta di identità dell’agricoltura laziale”.

I punti principali delle linee guida del Piano Agricolo Regionale del Lazio vertono su 4 punti: la documentazione tecnica conoscitiva utile alla redazione e all’aggiornamento del piano stesso; la cartografia; le norme tecniche di attuazione e gli indirizzi del piano.
Le procedure di approvazione prevedono invece la costituzione di una specifica Cabina di Regia interna e di una Commissione tecnica propositiva-consultiva oltre alla predisposizione della proposta di Piano Agricolo Regionale da sottoporre alla prima approvazione della Giunta; l’avvio della fase di Valutazione Ambientale Strategica; l’approvazione del P.A.R. da parte della Giunta con successivo invio alle competenti commissioni consiliari per l’espressione dei rispettivi pareri;  infine,   l’approvazione finale del Piano da parte del Consiglio Regionale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto