ricorso respinto

Coast to coast, resta ai domiciliari Marcello Di Zenzo

Arrestato, scarcerato, è stato poi riportato ai domiciliari e il Riesame stavolta ha confermato la misura

LATINA – E’ tornato ai domiciliari Marcello Di Zenzo e per ora ci resterà. Il trentenne di Cassino arrestato nell’ambito della operazione Coast to coast del commissariato di Gaeta insieme ad altre quattro persone era stato rimesso in libertà dal Tribunale del Riesame che ne aveva accolto il ricorso. Poi si era visto notificare una seconda ordinanza emessa dal  Gip presso il Tribunale di Cassino su richiesta della Procura, era in spiaggia a Sperlonga, quando gli agenti lo avevano rintracciato e riportato nella sua abitazione. Oggi si apprende che non è stato accolto il nuovo ricorso presentato al Tribunale del Riesame, da parte del legale di fiducia di Di Zenzo. Confermata dunque per l’indagato la misura cautelare degli arresti domiciliari .

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto