sanita'

Punti di primo intervento, pubblicato sull’Albo della Asl il Documento programmatico

L'obiettivo è rafforzare l'attività delle Case della salute dove troveranno spazio i Ppi

LATINA – La direzione sanitaria della Asl di Latina ha provveduto oggi alla pubblicazione sull’Albo della Deliberazione n. 849  sul Documento Programmatico di Sviluppo dell’Offerta Territoriale. In questo modo vengono messe in atto tutte le condizioni per avviare un percorso di collaborazione che porterà, in accordo con la Regione, al programma di rafforzamento delle attività sul territorio attraverso la rete di Case della Salute che verrà ad essere costituita dalle strutture site nei comuni di Aprilia, Cori, Cisterna, Gaeta, Minturno, Priverno, Sabaudia e Sezze.

All’interno delle Case della Salute trova spazio la funzione già svolta dai P.P.I. con accesso diretto da parte dei cittadini  nell’arco delle 24 ore per il trattamento delle urgenze minori che non richiedono la complessità organizzativa di un Pronto Soccorso ospedaliero. Viene inoltre previsto il rafforzamento di risorse specialistiche e infermieristiche nelle Case della Salute per la presa in carico dei pazienti cronici già prevista dal Programma + VITA, ad oggi attivo presso alcune UCP (Unità di Cure Primarie) con sede in diversi Comuni della Provincia (Aprilia, Cori, Minturno, Ponza, Ventotene) la cui estensione sull’intero territorio provinciale è prevista per il 2020.

Nell’ambito del Documento Programmatico vengono riassunti ed esplicitati tutti gli elementi alla base degli investimenti previsti, e il cronoprogramma dettagliato dei tempi di realizzazione e le strutture aziendali chiamate a darne attuazione operativa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto