cronaca

Fermato lo stalker di una ragazza di Terracina

Il provvedimento del Gip vieta l'avvicinamento del 34enne alla vittima

TERRACINA – Divieto di avvicinamento a meno di 200 metri da una ragazza di Terracina, è il provvedimento notificato dagli agenti del Commissariato a carico di C.D. 34enne del posto. La vittima è una ragazza con la quale l’uomo aveva avuto una difficile relazione e che non è mai rassegnato alla fine della relazione, iniziando a ossessionarla. In uno dei tanti pedinamenti subiti, la donna ha percorso le strade del centro arrivando al Commissariato di Terracina dove ha chiesto aiuto. Lo stalker davanti agli agenti ha convinto la donna a soprassedere persuadendola ad andare via promettendole che non sarebbe più accaduto. La ragazza è stata poi riconvocata e ha raccontato il dramma che stava vivendo ormai da qualche mese, spiegando che il suo ex la seguiva costantemente sia sotto casa che sul luogo di lavoro. E non solo: contattava chiunque fosse stato visto in sua presenza, insinuando falsità sulla sua condotta morale. Non sono mancate richieste d’intervento al 113 che grazie alle Volanti del Commissariato hanno permesso di raccogliere informazioni utili alle indagini. Il gip ha ravvisato gravi indizi di colpevolezza ritenendo sussistenti le esigenze cautelari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto