giornata internazionale per i diritti dell'infanzia

A Latina la consulta della scuola, Proietti: “Una scuola di qualità e inclusiva deve essere un diritto per tutti”

Domani alle 10 incontro con Sami Modiano al Liceo Classico

LATINA – Il Comune di Latina ha organizzato una serie di iniziative per celebrare la Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che si svolge oggi. Questa mattina si è riunita la consulta cittadina della Scuola e ora invece sono in corso i tavoli di co-progettazione organizzati di concerto con il Servizio Welfare e Politiche giovanili sui temi delle opportunità educative e contrasto della dispersione scolastica. Questa mattina nel suo discorso l’assessore all’istruzione Gianmarco proietti ha parlato dell’importanza della Convenzione Internazionale e della scuola “di qualità che deve essere un diritto per tutti così come una scuola inclusiva in cui nessuno si senta straniero”.

“I bambini della nostra città – ha detto Proietti – non sono il futuro di Latina, ma il suo presente. Loro sono qui e a loro dobbiamo risposte. Ed oggi i nostri sforzi ancora non bastano. Dopo trent’anni di incuria, non sono bastati, come era prevedibile, tre anni per riformulare una programmazione efficace e siamo ancora indietro. Ma non valgono giustificazioni, seppur oggettive, politiche. Ai bambini occorrono risposte e quelle dobbiamo dare, senza alibi”. L’assessore ha spiegato che è intenzione del servizio pubblica istruzione costruire una struttura nuova per l’ente comunale, il centro unico per il Diritto allo Studio. Una sorta di centrale operativa di raccordo tra tutti i servizi per le scuole, che non gestisca però solo le emergenze, ma dovrà anche dare un metodo e organizzare gli interventi valutandone le priorità, calendarizzandoli e comunicando alle scuole”.

Tra gli altri appuntamenti in programma l’incontro domani con Sami Modiano, sopravvissuto ai campi di concentramento presso il liceo classico Dante Alighieri e venerdì l’insediamento del Consiglio Comunale dei Bambini e della Bambine (alle ore 16).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto