7 dicembre

Sardine a Latina, l’appuntamento sabato in Piazza del Popolo

Gli organizzatori: "Non portare bandiere o simboli di partito"

Shares

LATINA – Mentre Mattia Santori, uno degli inventori delle Sardine, parla sereno (e molto applaudito) alle folle radunate nelle piazze di tutta Italia, anche Latina si prepara alla sua manifestazione in programma il 7 dicembre in piazza del Popolo alle 19. “Latina non si Lega”, il titolo che accompagna la difficile sfida di portare nel capoluogo pontino 6000 sardine in strada, rigorosamente senza bandiere o simboli di partito.

“Latina  è una città meravigliosa e la sua provincia anche, sappiamo cosa vuol dire accoglienza e lo dimostrano le culture diverse che hanno convissuto dalla sua nascita ad oggi – sottolineano gli organizzatori”, che invitano i cittadini a “travolgere con la nostra marea il populismo” e a “scendere in piazza portando i valori di civiltà che sono scritti nella nostra Costituzione”.

“Facciamo vedere che siamo lavoratori, studenti, giovani e anziani, donne e uomini, omosessuali e eterosessuali, bianchi e neri, siamo di Aprilia, di Bassiano, di Campodimele, di Castelforte, di Cisterna di Latina, di Cori, di Fondi, di Formia, di Gaeta, di Itri, di Latina, di Lenola, di Maenza, di Minturno, di Monte San Biagio, di Norma, di Pontinia, di Ponza, di Priverno, di Prossedi, di Rocca Massima, di Roccagorga, di Roccasecca dei Volsci, di Sabaudia, di San Felice Circeo, di Santi Cosma e Damiano, di Sermoneta, di Sezze, di Sonnino, di Sperlonga, di Spigno Saturnia, di Terracina, di Ventotene, che siamo tanti, che siamo gentili: senza violenze e senza bandiere vogliamo dire che non siamo come loro”, è l’invito degli attivisti che hanno fondato il gruppo Fb 6000 Sardine a Latina, oggi con 5336 iscritti.

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto