di Licia Pastore

“Confesso di avere insegnato”: Giorgio Maulucci si racconta in un libro

Il preside di Latina, ora in pensione, pubblica con Atlantide il diario di un viandante tra scuola, cinema e teatro

LATINA“Confesso di avere insegnato. Diario di un viandante tra scuola, cinema e teatro” è il titolo del libro di Giorgio Maulucci, pubblicato da Atlantide editore. Un romanzo autobiografico che sarà presentato mercoledì 4 marzo alle ore 17:30 presso il Circolo cittadino di Latina in piazza del Popolo, in un evento organizzato in collaborazione dalla casa editrice, dal centro studi “Angelo Tomassini” e dal direttivo del Circolo cittadino “Sante Palumbo” presieduto da Alfredo De Santis.

Un viaggio lungo una vita: per 25 anni, dal 1984 al 2009, preside dell’Istituto magistrale “Alessandro Manzoni” e del liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina, in precedenza docente di storia e filosofia nei licei “Da Vinci” di Terracina, “Grassi” e “Majorana” di Latina, Giorgio Maulucci è un protagonista assoluto della vita culturale del capoluogo pontino.

Tra i suoi studenti c’è stato Enrico Zanini, oggi docente di Metodologia della ricerca archeologica presso l’Università di Siena che ha firmato la prefazione al libro sottolineando come “impegno politico-culturale, passione teatrale, insegnamento” siano stati “un triangolo magico su cui Giorgio Maulucci inventa, letteralmente, un modo di insegnare”.

Ce lo siamo fatti raccontare qui in una lunga intervista che lui riassume in una frase: “Ho avuto sempre molto a cuore la scuola, e anche da preside non ho mai smesso la palandrana del professore. Ecco perché io dico, Confesso di aver insegnato”.

ASCOLTA 

 

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto