su radio immagine

Il lock down ha inasprito i conflitti all’interno delle famiglie

Parla Monica Sansoni, resposabile dello sportello d'ascolto del Garante infanzia e adolescenza di Latina

Shares

LATINA – Tra didattica a distanza e vita spostata praticamente sui social, i ragazzi hanno vissuto questo lungo lock down in rete, tra aspetti positivi e negativi. Da una parte infatti, la possibilità di rimanere connessi con i propri amici, dall’altro l’aumento del Cyber-crimini. E in alcuni casi anche di violenza, fisica e psicologica, nei confronti dei genitori.

Ne abbiamo parlato, in diretta su Radio Immagine con la responsabile dello sportello del Garante dell’infanzia e adolescenza di Latina, Monica Sansoni

ASCOLTA

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto