cronaca

Lutto nel mondo del jazz, è morto a Latina Aldo Bassi

I funerali si svolgeranno in forma privata

LATINA – Si è spento ieri sera nella sua casa di Latina, il trombettista e compositore italiano Aldo Bassi. Aveva 58 anni e stava combattendo contro una malattia che non gli ha lasciato scampo. Originario di Roma, Aldo Bassi aveva scelto di vivere la sua vita a Latina, collaborando con diverse associazioni musicali, tra cui il collettivo 52nd Jazz Latina di cui faceva parte. Era uno dei trombettisti più noti nella scena italiana, aveva collaborato con molti autori importanti tra cui Ennio Morricone, Manuel De Sica e Pierpaolo Ranieri.  I funerali si svolgeranno in forma privata come prevede il Dpcm, e la famiglia ha preferito non rendere nota la data delle esequie per non creare comunque assembramenti tra le persone che avrebbero voluto dargli un ultimo saluto.

«Sono davvero dispiaciuto per la scomparsa di Aldo Bassi, che è stato uno dei più apprezzati jazzisti italiani e che aveva stabilito un legame profondo con Latina animando la scena jazzistica della città. E’ una perdita dolorosa per la città e per la cultura musicale italiana», dice Silvio Di Francia Assessore alla Cultura del Comune di Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto