il sopralluogo

Alla primaria di Latina Scalo si torna in classe lunedì. Tecnici a lavoro sul plesso Caetani

La dirigente ha già pensato al piano B: "Abbiamo lavorato tanto per ripartire, ma bisogna farlo in sicurezza"

Shares

LATINA SCALO – Sperando nella clemenza del tempo, lunedì gli alunni della scuola primaria Camillo Caetani di Latina Scalo dovrebbero rientrare in classe. Lo hanno specificato questa mattina il sindaco di Latina Damiano Coletta che con gli assessori Emilio Ranieri, Gianmarco Proietti e al direttore dei lavori, hanno fatto un sopralluogo nella scuola insieme alla dirigente scolastica Silvana Di Caterino. Praticamente tutto il plesso è transennato e le squadre al momento stanno lavorando all’interno, da domani, quando il tempo dovrebbe migliorare, si lavorerà all’esterno, partendo proprio da quel cornicione pericolante che ha causato la chiusura.

La messa in sicurezza sarebbe dovuta partire sabato scorso ma il maltempo di questi giorni non ha consentito l’apertura del cantiere. La ditta incaricata dal Comune opererà con due squadre di lavoratori e una doppia piattaforma ed entro sabato, sempre salvo imprevisti legati alle condizioni meteorologiche, sarà completata l’operazione di rimozione del cornicione pericolante. Da lunedì prossimo, poi, partirà l’intervento di ricostruzione che potrà svolgersi in totale sicurezza anche in concomitanza con la ripresa delle attività didattiche in presenza.

QUESTE LE PAROLE DEL PRIMO CITTADINO DURANTE IL SOPRALLUOGO, con cui abbiamo parlato anche del caso Covid registrato in una classe delle medie a Latina Scalo per cui è stata già eseguita la sanificazione.

La dirigente scolastica, Silvana Di Caterino, molto amareggiata per non aver potuto riaprire il plesso dopo il lungo lavoro svolto nel corso dell’estate, spera che entro lunedì si potrà rientrare in classe, ma ha già ideato un piano B

ASCOLTA

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto