cronaca

Picchia selvaggiamente un ragazzo al bancomat per rubargli i soldi, arrestato pregiudicato di Latina

I fatti in via degli Elleni, il 22enne era già ai domiciliari

Shares

LATINA – La Polizia di Latina ha arrestato nella tarda serata di ieri un ragazzo di 22 anni, pregiudicato, per evasione dagli arresti domiciliari, tentata rapina, resistenza, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale. I poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti in via degli Elleni dopo una segnalazione al 113 da parte di un ragazzo che era stato aggredito da un giovane di circa 25 anni, con il volto travisato, a scopo di rapina, mentre stava effettuando un prelievo allo sportello bancomat dell’Ufficio postale. Il malvivente lo ha colpito più volte con calci e pugni, tanto da costringerlo a scappare in auto per sottrarsi alla furia dei colpi.

Gli agenti intervenuti, ottenuta la descrizione del rapinatore anche da alcuni testimoni, hanno individuato immediatamente l’autore, residente proprio nelle vicinanze. Quando gli agenti si sono presentati alla sua porta, il 22enne non ha risposto al citofono, ma la Polizia è riuscita a entrare quando un partente ha aperto la porta di casa. Il giovane si è quindi scagliato con violenza contro gli agenti colpendoli con calci e pugni e provocando diversi lesioni. Quando è stato immobilizzato è stata perquisita l’abitazione dove è stata trovata anche la felpa indossata nel corso del tentativo di rapina. Il pregiudicato è quindi stato arrestato e ristretto nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto per domani mattina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto