intervento della Polizia

Arrestato a Latina marito e padre violento

L'uomo era armato anche di un coltello

LATINA – Nuovo  arresto ieri nell’ambito dei reati contro la persona ed in  particolare di quelli commessi contro i cosiddetti “soggetti deboli”, consumati in ambito intrafamiliare, nei confronti di donne e minori. Ieri sera, i poliziotti della Squadra Volante hanno arrestato C.G., pregiudicato, di 63 anni, responsabile di maltrattamenti contro familiari e conviventi. Dopo una segnalazione al 113 la Volante è intervenuta in una via del centro di Latina dove un uomo, in preda all’ira e armato di coltello, stava minacciando moglie e figlia. Con non poche difficoltà i poliziotti sono riusciti a riportare la calma e bloccare l’uomo, non nuovo a episodi simili . Nonostante l’intervento degli agenti l’uomo ha continuato a minacciare le donne e per questo è stato arrestato e associato alle camere di sicurezza della Questura di Latina in attesa del rito per direttissima che si terrà domani.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto