attualità

Coronavirus, il ruolo non facile dei pediatri. Morandini lancia un appello alle famiglie

L'intervista al referente dell'ordine dei Medici su Radio Immagine

LATINA – Il ruolo dei pediatri in questo anno scolastico non è e non sarà semplice. Sono chiamati a redigere certificati medico legali per la riammissione in aula degli studenti, dopo 3 giorni per la scuola dell’infanzia, dopo 5 per gli studenti più grandi. Non è possibile però riconoscere i sintomi del Coronavirus e differenziarli da quelli di una comune influenza, ecco perchè si farà sempre riferimenti ai tamponi per permettere la riammissione. Una speranza per la celerità nella risposta potrebbe arrivare dai test rapidi, in uso da due giorni, ma praticamente impossibili da prenotare.

Un aiuto potrebbe arrivare dai vaccini, sempre consigliati, sopratutto in questo momento di emergenza.

Di questo, ma anche delle autocertificazioni, abbiamo parlato questa mattina negli studi di Radio Immagine con il dottor Sergio Morandini, pediatra di base e referente per i pediatri dell’Ordine dei Medici di Latina che lancia anche un appello

ASCOLTA

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto