cronaca

Compagno violento allontanato dalla casa familiare

Operazione della Squadra Mobile di Latina

La Squadra Mobile di Latina ha eseguito una ordinanza di divieto di avvicinamento alla parte offesa con allontanamento dalla casa familiare, emessa dal Gip dott.ssa Castriota, nei confronti di un 40enne romeno. L’uomo, mai rassegnatosi alla conclusione del rapporto, aveva intrapreso una serie di condotte moleste e minacciose nei confronti dell’ex compagna. In una circostanza, in particolare, la chiamava ripetutamente al telefono con la convinzione che avesse iniziato una nuova relazione sentimentale, intimandole di non uscire di casa, insultandola e rivolgendole gravi minacce. Il 40enne si era anche presentato davanti casa della vittima e alla presenza della figlia di soli sei anni l’aveva minacciata di morte sferrando violenti calci al cancello d’ingresso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto