L'idea di LabDfg

“Latina in cartolina”, presentato oggi il lavoro di Scopelliti e Ripepi

Le interviste agli autori

LATINA – Si chiama “Latina in Cartolina” ed è il nuovo lavoro della casa editrice LabDfg di Latina, presentato oggi all’Hotel Fogliano di Latina. Domenico Ippoliti nel ha parlato con il direttore della casa editrice, Giovanni Di Giorgi

ASCOLTA

La nuova serie di cartoline della città di Latina è stata realizzata da Marcello Scopelliti e Jacopo Ripepi e saranno esposte alla Feltrinelli.

Il commento di Jacopo Ripepi

Il progetto prende le mosse dal libro fotografico di Fabio Benvenuti Latina, Ritratto di Città (2018), affresco della bellezza controversa di Latina, raccontata per immagini e parole. Due anni dopo l’uscita del volume, l’intento è quello di continuare a raccontarla attraverso i luoghi simbolo di una città al centro di grandi cambiamenti. Per farlo LabDFG si è affidata all’obiettivo di Marcello Scopelliti, fotografo ampiamente riconosciuto nel panorama del fotogiornalismo italiano e straniero e Jacopo Ripepi, giovane e promettente fotografo originario di Latina. L’iniziativa è stata illustrata dal giornalista Fabio Benvenuti, dallo scrittore Leonardo Valle e dal Direttore editoriale di LabDFG Giovanni di Giorgi, mentre hanno inviato i loro saluti il sindaco di Latina Damiano Coletta e il Presidente della Provincia Carlo Medici. Per i promotori del progetto l’intento è quello di valorizzare il territorio della Latina contemporanea, attraverso scatti inediti diventati vere e proprie cartoline da poter spedire con il classico francobollo postale, legando la tradizione alla contemporaneità.

Le 10 cartoline sono in distribuzione, singole o in box, nelle maggiori librerie di Latina e in regalo con l’acquisto del libro Latina, Ritratto di città. Le cartoline ingrandite sono in esposizione da oggi presso la libreria Feltrinelli di Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto