cronaca

Arrestato dalla Polizia a Sabaudia marito violento

Il 45enne aveva minacciato di lasciare l'Italia portando con se il figlio

LATINA – La Polizia di Latina ha arrestato un 45enne residente a Sabaudia, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex moglie e del figlio minorenne. L’uomo, che già da agosto scorso aveva deciso di andare via da casa, ha continuato nei suoi violenti comportamenti anche negli ultimi mesi, quando, cioè, andava a trovare il figlio. Gli insulti, le gravi minacce e le percosse contro la ex moglie si sono protratte fino alle festività natalizie, quando la donna ha trovato il coraggio di chiedere aiuto alle forze dell’ordine. Gli agenti della Squadra Mobile hanno quindi avviato le attività d’indagine, partendo da alcune registrazioni audio che la vittima ha consegnato ai poliziotti.

Dopo l’ultima sfuriata dell’uomo, che ha minacciato di andare via dall’Italia portando con se il figlio, per evitare che la situazione potesse precipitare, gli agenti della Mobile, coordinati dal Procuratore Aggiunto Carlo Lasperanza e dal Sostituto Procuratore Giancristofaro, hanno fermato il 45enne che è stato trasferito in carcere a Frosinone.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto