sindacale

Appalto in Procura, raggiunto l’accordo per i 10 vigilantes

La società subentrante aveva annunciato tagli al personale

LATINA – Nel pomeriggio di ieri è stato raggiunto l’accordo tra le Organizzazioni Sindacali di categoria Filcams CGIL, Fisascat CISL  e Uiltucs UIL  e la società Urban Security Investigation Srl subentrata al servizio aggiudicato dalla Procura di Latina. La trattativa ufficiale era cominciata nella giornata di lunedì all’Ispettorato Territoriale di Latina, il confronto nonostante le distanti posizioni sulla salvaguardia occupazionale si era concluso con un rinvio.

Viste le criticità che avrebbero determinato la perdita dei 10 posti di lavoro, le categorie sindacali hanno coinvolto il Prefetto Maurizio Falco e l’incontro si è rivelato positivo. L’accordo raggiunto risponde e salvaguarda tutti i lavoratori Gpg della Procura e Tribunale di Latina e mantiene tutte le condizioni economiche e normative, compresi gli accordi territoriali del settore,  come previsto dalla procedura di cambio appalto e soprattutto manterranno lo  stesso salario.  I sindacati hanno ringraziato la Responsabile Area Vertenze dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro Giulia Caprì che – hanno spiegato – si mostrata determinante per il raggiungimento dell’accordo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto